Follow Marina:

Recordings

Mozart: La Clemenza di Tito

This is an opera in two Acts with Music by Wolfgang Amadeus Mozart and a Libretto by Caterino Mazzolà.
The Performance was recorded during two concerts at the Festspielhaus Baden-Baden in July 2017 with Marina Rebeka as Vitellia, Rolando VIllazón as Tito and Joyce DiDonato as Sesto under the baton of Yannick Nézet-Séguin conducting the Chamber Orchestra of Europe.

CD 1:

Act 1

1. Overture 4:52
2. “Ma che? sempre l’istesso” 3:42
3. “Come ti piace imponi” 2:34
4. “Amico, il passo affretta” 2:13
5. “Deh se piacer mi vuoi” 5:15
6. “Amico, ecco il momento” 0:38
7. “Deh prendi un dolce amplesso” 1:01
8. Marcia 1:42
9. “Serbate, oh Dei custodi” 1:42
10. “Te della patria il Padre” – “Basta, basta, oh miei fidi” 2:39
11. Marcia Reprise 0:59
12. “Adesso, oh Sesto, parla per me” 3:31
13. “Del più sublime” 3:20
14. “Non ci pentiam” 1:52
15. “Ah perdona al primo affetto” 3:08
16. “Che mi rechi in quel foglio?” 0:54
17. “Di Tito al piè” 2:33
18. “Ah, se fosse intorno al trono” 2:16
19. “Felice me!” – “Ancora mi schernisce?” 4:44
20. “Parto, ma tu ben mio” 6:39
21. “Vedrai, Tito, vedrai” 0:47
22. “Vengo… aspettate… Sesto!…” 2:12
23. “Oh Dei, che smania è questa” 3:23
24. “Deh conservate, oh Dei” – “Sesto!” 2:51
25. “Sesto!” – Andante 3:41

 

CD 2:

Act 2

1. “Sesto, come tu credi” 2:04
2. “Torna di Tito” 2:26
3. “Partir deggio, o restar?” 0:51
4. “Sesto! – Che chiedi?” 0:58
5. “Se al volto mai ti senti” 4:56
6. “Ah, grazie si rendano” – “È tutto colà d’intorno” 3:19
7. “Già de’ pubblici giuochi” 2:03
8. “Tardi s’avvede” 1:32
9. “No, così scellerato” 0:31
10. “Cesare, nol diss’io” 0:56
11. “Tu fosti tradito” 3:08
12. “Che orror! che tradimento!” – “Ingrato!” 2:40
13. “Quello di Tito è il volto!” – “Odimi, oh Sesto” 3:20
14. “Eppur mi fa pietà” 5:43
15. “Deh per questo istante solo” 6:51
16. “Ove s’intese mai” 2:00
17. “Se all’impero” 4:54
18. “Publio, ascolta!” 0:30
19. “Ah, Vitellia” 1:40
20. “S’altro che lagrime” 2:15
21. “Ecco il punto, oh Vitellia” 2:10
22. “Non più di fiori” 7:07
23. “Che del ciel, che degli Dei” 1:36
24. “Sesto, de’ tuoi delitti” 1:53
25. “Ma che giorno è mai questo?” 1:47
26. “Tu, è ver, m’assolvi, Augusto” 4:18